34 strumenti SEO per essere più efficienti

Tool SEO Professionali

Benché SEOcrawl possieda principalmente 9 prodotti SEO, questi possono aiutarti a raggiungere un gran numero di obiettivi, funzioni e processi. Per questo motivo, abbiamo riunito nel presente articolo i 34 tool SEO e le funzionalità che troverai in SEOcrawl. Abbiamo riposto in ciascuno di essi tutto il nostro entusiasmo, impegno e affetto, affinché tu sia più efficiente e, soprattutto, ottenga risultati migliori.

Data Warehouse

Di base, Search Console conserva 16 mesi di dati e presenta alcuni limiti per via dei quali ti troverai dinnanzi a una serie di restrizioni al momento di lavorare con i dati. Tuttavia, lavorando su SEOcrawl direttamente con l’API, è possibile ovviare molte di queste restrizioni. Dal momento che scarichiamo e archiviamo i tuoi dati in maniera sicura, potrai disporre di anni e anni di cronologia dei dati di Search Console e Google Analytics. In tal modo, avrai sempre una copia di sicurezza e potrai consultarli ogni qualvolta lo vorrai.

SEO Data Warehouse
Grazie al Data Warehouse di SEOcrawl, nella Dashboard potremo visualizzare dati del 2020, 2021 e 2022 rispetto al limite di 16 mesi imposto Search Console

Importante! Tu sei l’unica persona autorizzata ad accedere ai tuoi dati, non c’è alcuna base di dati condivisa né vengono condivisi con terze parti. La sicurezza con cui vengono trattati è paragonabile a quella di una banca. Per noi questo è un fattore primordiale, poiché la SICUREZZA è il nostro valore nº 1.

Dashboard SEO

Ogni giorno, noi professionisti SEO dedichiamo molto tempo ad analizzare dati, individuare opportunità e trend… Ma ciò che in passato si traduceva in decine di ore di ricerca, oggi richiede solo qualche secondo grazie alla  Dashboard SEO di SEOcrawl, che ti consente di accedere a un riassunto di tutti i KPI rilevanti e di tutte le informazioni di cui hai bisogno, con un semplice clic.

Dashboard SEO completa
Esempio della Dashboard SEO di SEOcrawl, che presto sarà personalizzabile al 100% per consentirti di integrare i widget più utili per te e per il tuo progetto

E la cosa più importante è che tutte le informazioni sono “tracciabili”, vale a dire che puoi fare clic su di esse e approfondire per conoscere ogni dettaglio, che si tratti di un report di keyword, di url o di un paese o dispositivo in particolare.

In questo video ti illustriamo ciascuno dei blocchi della Dashboard SEO nel dettaglio, affinché tu possa conoscerli in maniera approfondita e comprenderli alla perfezione per trarne il massimo vantaggio.

Obiettivi SEO e Pronostici SEO

Per poter riuscire a migliorare i nostri risultati, dobbiamo stabilire una meta e seguire un piano che ci conduca fino ad essa. Grazie al sistema di obiettivi di SEOCrawl, potrai definire un obiettivo di clic mensili e ogni giorno vedrai la percentuale completata. In tal modo, saprai se il tuo obiettivo è vicino o se devi rivedere alcune delle tue strategie. Inoltre, grazie ai pronostici SEO, potrai vedere se un determinato mese sei sulla buona strada o, al contrario, devi intervenire per correggere la tendenza.

Obiettivi SEO
Nell’immagine vediamo che abbiamo stabilito come obiettivo di traffico mensile la quota di 5.000 clic e che, nel giorno dell’immagine, avevamo raggiunto il 3% dell’obiettivo. Inoltre, dal momento che disponiamo di un pronostico SEO, possiamo vedere se raggiungeremo o meno l’obiettivo basandoci sulla media della performance attuale.

MoM (Month over Month) e YoY (Year over Year)

Non serve a molto conoscere la performance di un mese in particolare se non lo contestualizziamo nella tendenza di crescita. Per questo, nella stessa Dashboard SEO, ti mostreremo le metriche MoM e YoY.

  • MoM: month over month o crescita mensile metterà a confronto la crescita del mese in corso con gli stessi giorni del mese precedente.
  • YoY: year over year o crescita annuale confronterà la crescita del mese in corso con gli stessi giorni dell’anno precedente.
Month over Month SEO
Nella dashboard SEO potremo vedere ogni giorno e in tempo reale le metriche MoM e YoY

Cambiamenti e trend in keyword e url

Un update, un aumento o un calo del traffico del 30%… e allora cosa facciamo? Invece di perdere ore e ore a indagare per capire in che punto ha avuto luogo l’incremento o il calo, creando Data Studio per analizzare ogni cosa e trarre conclusioni, grazie a SEOcrawl possiamo disporre di un’analisi in tempo reale, corredata di tutti i cambiamenti, sia di keyword che di url.

Cambiamenti SEO
Nella Dashboard SEO vedremo i cambiamenti (positivi e negativi) sia in keyword che in url

E, se desideriamo approfondire, basterà fare clic su “Visualizza tutto” per accedere a una pagina dettagliata con tutti i dati, dalla quale potremo applicare una gran varietà di filtri (tag, paese, ecc.).

Tendenze SEO
Grazie alla mappa di calore e ai cambiamenti assoluti e relativi (%), in questione di attimi potremo vedere cosa sta succedendo nel nostro progetto

Ma aspetta perché… non è finita qui!

A differenza di quanto avviene con Data Studio o Search Console, invece di limitarci a visualizzare i dati, in SEOcrawl possiamo analizzare nei dettagli sia le keyword che le url, per comprendere a fondo i motivi di ogni variazione.

Vista URL

Nella vista url avremo accesso a tantissime funzionalità molto utili:

  • Simulazione del risultato di ricerca;
  • Informazioni sulla salute web con consigli tecnici;
  • API di indicizzazione per sapere quando è stata l’ultima volta che GoogleBot ha visitato il nostro sito web;
  • Sezione Performance, con tutti i dettagli su keyword, paesi, dispositivi e tendenze.
Vista di un url SEO nei dettagli
Vista dettagliata dell’analisi SEO completa di un url

Vista Keyword

Nella vista keyword, possiamo vedere tutti i dettagli relativi alla parola chiave:

  • Ricerche al mese. Impressioni se la keyword è nella  top 10;
  • Quota di mercato e potenzialità di crescita;
  • Evoluzione mensile. Storico di ogni anno ed evoluzione mensile di ciascuna metrica;
  • Trend e distribuzione per paese, dispositivo…
Vista Keyword SEO
Vista di una keyword (contains= “sitemap”) con tutti i dettagli

Tag automatiche di keyword e url

Quando lavoriamo a progetti di piccole dimensioni, analizzare manualmente keyword per keyword è semplice. Tuttavia, se vogliamo rendere questa procedura scalabile, dobbiamo fare in modo che sia più rapida. È per questo che con il nostro sistema di tag potrai automatizzare le tag per keyword e url in base a una serie di regole. Quale potrebbe essere un esempio per SEOcrawl?

  • Core: “software SEO”, “dashboard SEO”, “reporting SEO”…
  • Brand: “seocrawl”, “seo crawl”…
  • E così via, sia in keyword che in url.
Automatizzare tag SEO
Tramite il sistema di “regole” potremo automatizzare le tag delle keyword e degli url, sia di quelle presenti che di quelle che appariranno in futuro

Report marca vs non di marca (branded vs non-branded)

Una volta implementata l’automatizzazione delle tag, nel giro di secondi inizieranno a generarsi report molto utili e potenti. Il primo che vi consigliamo di analizzare è quello di brand vs non-branded, che ci mostra la performance di entrambi i gruppi di keyword, sia sotto forma di grafico che in schede, per conoscere i dati esatti riguardanti le keyword.

Grafico della performance dei clic confrontando traffico branded e traffico non-branded.
Grafico di rendimento di clic confrontando traffico branded e traffico non-branded

Ma cosa succede se vogliamo vedere esattamente quali keyword appartengono a ciascun gruppo? Semplice! Basterà scorrere verso il basso per visualizzare tutti i dati nei particolari.

Keyword branded
Report di keyword branded

Top tag (performance per gruppi)

Il sistema di tag non si limita solo alle keyword branded e non-branded. Possiamo creare tag per keyword “core”, keyword o url del “blog”, per cluster…

Top tag SEO
Report della performance delle 5 tag di keyword principali

E, come succedeva nel report di keyword branded vs non-branded, possiamo vedere il livello di dettaglio di ciascun gruppo.

tag SEO per gruppi
Report dei 5 gruppi di keyword più importanti

Ad ogni modo, per conoscere la performance non è necessario accedere a questa pagina, troverai tutte le informazioni direttamente nella Dashboard SEO.

Indice di Visibilità SEO

Uno dei grandi timori di qualsiasi professionista della SEO è l’aggiornamento dell’algoritmo, poiché non sappiamo che impatto avrà su di noi. Per far sì che questo procedimento non influenzi in eccesso il nostro lavoro e avere tutto sotto controllo, abbiamo creato l’Indice di visibilità SEO, che mette in relazione il numero unico di keyword posizionate e il numero complessivo di impressioni. Inoltre, mostra nel grafico sia gli update di Google che le note personalizzate, in modo da avere tutti i dati in un unico luogo.

Indice di visibilità SEO dettagliato
Esempio dell’indice di visibilità SEO di SEOcrawl con gli aggiornamenti dell’algoritmo indicati

Si potrebbe pensare che questi dati di per sé non ci offrano molti dettagli, a meno che non mostrino un incremento o un calo brusco. Ed è qui che entra in gioco la distribuzione di keyword.

Distribuzione di keyword per posizione

Il grafico che ci svela i dettagli sulla visibilità SEO è quello di distribuzione di keyword per posizione, il quale ci dirà quante keyword abbiamo in ciascuna posizione:

  • Top-3
  • 4-10
  • 11-20
  • 21-50
  • 51-50
Grafico di distribuzione di keyword SEO
Esempio del grafico di distribuzione di keyword per posizione con i vari gruppi

E se vogliamo accedere ai dettagli? Nessun problema! Possiamo vedere esattamente quali keyword fanno parte di ciascun gruppo e, inoltre, quali keyword sono migliorate o peggiorate. Persino le keyword nuove e perse che abbiamo generato.

Keyword SEO in top 3
Campione delle keyword che appartengono al top-3

Keyword nuove e perse

Che sia stato lanciato un update da parte di Google o meno, le fluttuazioni giornaliere sono costanti. Keyword che compaiono, keyword che scompaiono… Il poter sfruttare questi insight e sapere esattamente quali keyword sono venute fuori e quali hanno smesso di posizionarsi è cruciale per comprendere a fondo il progresso del nostro progetto. Nella pagina delle keyword nuove e perse, possiamo accedere a queste informazioni nei dettagli, oltre che dalla scheda “Nuove” e “Perse” dell’indice di visibilità.

Keyword nuove e perse
Report di keyword nuove e perse con il numero complessivo di keyword nuove, i clic e le impressioni che queste hanno generato
Keyword SEO perse
Esempio di report delle keyword SEO perse

Ma vediamo, qual è la vera chiave di un progetto SEO? La chiave si basa nel verificare che le azioni che stiamo implementando conducano ai risultati attesi. Attualmente, questa procedura si svolge manualmente e richiede tantissimo tempo e risorse. Ma da oggi le cose cambiano! Grazie alle note SEO di SEOcrawl, potrai automatizzarla al 100%, per renderla molto più efficiente.

Note SEO e misurazione dei risultati SEO

Ogni settimana realizziamo decine di implementazioni (modifiche di titoli, metadescrizioni, heading, nuovi contenuti, ecc.). Ma in che modo misuriamo cosa funziona e cosa invece no per conoscere i risultati SEO reali? Facile!

1) Accediamo alla pagina “Note SEO”, nella quale vedremo il riassunto della performance di tutti i cambiamenti che stiamo apportando e, inoltre, dell’impatto degli aggiornamenti ufficiali di Google.

Note SEO
Vista generale del sistema di note SEO

2. Facciamo clic sul pulsante “Aggiungi nota“, che ci consentirà di dare un titolo alla modifica, comunicando al sistema quale parte del sito è stata interessata, quando è stata effettuata la modifica e chi deve ricevere i risultati.

Aggiungere note SEO
Esempio del sistema per aggiungere note SEO

A questo punto, è il momento di godersi i risultati. Questi saranno disponibili sia nella sezione delle Note che via e-mail 7, 30 e 60 giorni dopo averla aggiunta.

Risultati delle note SEO
Grazie a questa visualizzazione, possiamo vedere esattamente i risultati che avevamo prima dell’implementazione e i risultati ottenuti grazie alla modifica

SEO internazionale

Lavorare a un progetto internazionale richiede un gran lavoro, sia dal punto di vista della localizzazione in varie lingue che della parte tecnica, dei contenuti… è per questo che abbiamo cercato di fare il possibile per aiutarti al massimo in questa fase. Come ci siamo risciuti?

  • Sezione SEO internazionale con distribuzione dei paesi
  • Dashboard SEO filtrabile per paese
  • Convalidatore di hreflang per raggiungere l’eccellenza nella parte tecnica

Cominciamo!

Dashboard SEO internazionale

Nella Dashboard della SEO internazionale possiamo visualizzare la distribuzione di clic, impressioni, CTR e posizione media per paese, il tutto con una mappa di calore per analizzare i dati in maniera molto più grafica.

Dashboard SEO internazionale
Dashboard della SEO internazionale con la distribuzione di metriche SEO per paese

E se vogliamo vedere il rendimento di un paese in particolare? Facile! Facciamo clic su qualsiasi paese e apparirà la stessa Dashboard SEO iniziale, ma filtrata in base a quel determinato paese.

Esempio della Dashboard SEO filtrata sugli Stati Uniti
Esempio della Dashboard SEO filtrata sugli Stati Uniti

Convalidatore di hreflang

Come sai, le tag hreflang sono un elemento cruciale al momento di implementare la nostra strategia SEO internazionale. Per usarle, basta andare nel crawler, introdurre un url e andare alla sezione “Internazionale”, che ci mostrerà se le tag sono state implementate correttamente.

Convalidazione della tag hreflang
Esempio della convalidazione del hreflang per il dominio “compramostucoche.es”

Mappa delle keyword

Una delle grandi priorità dei team SEO è quella di far scalare la posizione media fino a portarla in cima. Ciò è possibile attraverso campagne di link building, migliorie tecniche, velocità… ma come facciamo a misurare ogni elemento? Grazie alla mappa delle keyword potremo vedere tutte le keyword che desideriamo e, in più, potremo conoscere la posizione media ogni mese. Inoltre, con la distinzione per colore, possiamo vedere se migliora o meno.

  • 1-3: verde
  • 4-10: arancione
  • +10: rosso
Mapa delle keyword SEO
Mappa delle keyword SEO con la posizione media per mese e la loro distribuzione per colore

Come puoi vedere, la mappa di calore per colore aggiunge un elemento visivo molto utile. Per questo motivo abbiamo applicato questo sistema anche a tutte le altre pagine. Di seguito ti spieghiamo come funzionano.

Mappe di calore SEO

Analizzare i dati senza una mappa di calore può rappresentare una vera sfida poiché è molto difficile capire il tutto in maniera visiva, senza contare che il tempo che si perde ad analizzare dato per dato è eccessivo. Vediamo un esempio:

Keyword SEO senza mappa di calore
Keyword senza sistema di mappe di calore

Vediamo cosa succede se attiviamo la mappa di calore.

Mappa di calore SEO
Mappa di calore attiva

Et voila! Improvvisamente, appaiono un gran numero di insight:

  • “how to find sitemap of a website” è la keyword nº 1, con 223 clic
  • “find sitemap” è una keyword con un alto volume di impressioni (536) ma con un CTR e un livello di clic molto basso
  • “seocrawl”, essendo una keyword di marca, ha un CTR molto al di sopra della media (73,33%)

Rank Tracker

Una delle grandi ossessioni dei professionisti SEO è quella di monitorare il rendimento delle proprie keyword per rilevare trend, cambiamenti bruschi e sfruttare qualsiasi opportunità gli si presenti. È per questo che noi di SEOcrawl abbiamo cercato di renderlo un compito facile ma, al contempo, molto potente. Abbiamo creato 3 rank tracker (keyword, url e cartelle) per avere assolutamente ogni dettaglio sotto controllo.

Rank Tracker di keyword

Nel rank tracker di keyword potremo vedere tutte le nostre keyword analizzate con la mappa di calore, i trend e, soprattutto, potremo lavorare con i dati, filtrare per tag, posizione media, numero di clic, ordinare i dati e realizzare tutte le operazioni che vogliamo (persino esportarli!).

Rank Tracker di keyword
Rank Tracker di keyword

Rank Tracker di Url

Allo stesso modo in cui analizziamo le keyword, possiamo realizzare lo stesso procedimento con gli url, per comprendere il modo in cui stanno cambiando le pagine più importanti del nostro progetto; e potremo vedere non solo quello che sta funzionando meglio ma, in particolare, ciò che sta crescendo o calando maggiormente per poter agire in tempo.

Rank Tracker di url
Rank Tracker di url

Rank Tracker di cartelle

Se i rank tracker di keyword e url ti sono sembrati utili, allora il tracker di cartelle ti conquisterà. Fondamentalmente, si occupa di analizzare automaticamente tutta la gerarchia del tuo sito web, la ordina e aggiunge il rendimento raggruppato per mostrarti il tutto in un formato ad albero. Tutti i dati perfettamente ordinati affinché tu possa vedere a quali cartelle e url corrisponde la crescita o il calo di traffico.

Cartelle SEO più quotate
Visualizzazione delle cartelle più quotate e struttura di SEOcrawl

A prima vista, vediamo che in tutto il dominio c’è stato un incremento di 184 clic e 80.000 impressioni. Aprendo la prima struttura ad albero, scopriamo che la maggior parte del traffico è stato guadagnato dalla versione inglese. E, se continuiamo ad aprire, vediamo che l’aumento di clic maggiore è stato registrato dall’articolo del sitemap, come anche l’incremento di impressioni, insieme ad altri 4 articoli in inglese. E tutto questo… nel giro di secondi!

Rendimento per dispositivo

Ti chiedi da quale dispositivo ti stiano trovando i tuoi utenti? Ti posizioni molto bene in desktop, ma hai problemi con mobile? Ecco tutte le risposte in questo report della performance per dispositivo.

Dispositivi SEO
Distribuzione del traffico organico per dispositivo

Opportunità SEO

Hai corretto errori tecnici, hai creato contenuti… e adesso? Lavorare sulle opportunità SEO è una delle tecniche di maggior efficacia nel mondo del posizionamento web. Si tratta di identificare keyword con un alto volume di impressioni e un rapporto di clic e CTR basso, il che significa che molte persone stanno vedendo la tua pagina nei risultati di ricerca ma poche vi fanno clic. Grazie a questo report, potrai identificarle e lavorarci nei dettagli affinché ottengano il traffico che meritano.

Opportunità SEO
Report di opportunità SEO con tutte le keyword con un alto volume di impressioni e pochi clic

Ma non è finita qui! Se lo vogliamo, possiamo addentrarci molto più nei dettagli e applicare filtri per paese e traffico, per vedere esattamente le informazioni che desideriamo.

In questo caso:

  • Keyword degli Stati Uniti
  • Con meno di 1.000 impressioni
  • E che si trovano nella top 20

Il risultato? Un elenco pronto per la tua ottimizzazione.

Filtri SEO
Lista di keyword con i filtri applicati

Query di ricerca SEO

Gran parte delle parole chiave ricercate in Google sono domande (query) su cose che l’utente non sa e desidera risolvere o per migliorare le sue conoscenze. Grazie al report Query SEO, potrai scoprire tutte le keyword associate a una domanda in italiano o in inglese, per identificarle e lavorarci su (come, chi, perché, quando…).

Domande SEO
Report di query SEO con tutte le keyword identificate

Cannibalizzazioni SEO

Una delle grandi sfide che i team SEO devono affrontare consiste nel portare gli utenti laddove desiderano. Tuttavia, ci sono volte in cui ciò non è possibile a causa delle cannibalizzazioni SEO, vale a dire quegli url che si posizionano per keyword quando non dovrebbero. Affinché questo procedimento sia il più efficiente possibile, abbiamo implementato una logica per aiutarti:

  • Se una keyword compare e ha impressioni, ma non riceve una percentuale di clic rilevante, non la mostreremo.
  • In maniera predefinita, ti mostreremo sempre la distribuzione di clic e impressioni affinché tu possa vedere esattamente come si distribuisce il traffico di una keyword tra i diversi url.
Cannibalizzazioni SEO
Modulo di cannibalizzazioni SEO con le varie keyword e le url che stanno cannibalizzando

Gestione di team

Il tempo necessario per preparare e inviare un report SEO va da un’ora a cinque ore. Grazie a SEOcrawl, tu e il tuo team potrete avere tutti i report che desiderate, pronti al 100%. In più, tutto il team potrà trovarsi sullo stesso punto. E, se sei un’agenzia SEO, ancora meglio. Potrai invitare tutti i tuoi clienti e ciascuno di essi visualizzerà solamente il suo progetto. Attualmente, abbiamo 3 ruoli:

  • Cliente: può visualizzare tutti i report, ma non apportare modifiche.
  • Membro: può visualizzare e modificare tutti i report.
  • Amministratore: può visualizzare, modificare report e, in più, amministrare i membri del team.

Etichetta bianca

Come potrai immaginare, abbiamo messo tutta la nostra passione e il nostro impegno per elaborare il nostro logo. Ma non è il nostro logo che vogliamo farti vedere. Il tuo è molto, molto meglio! Per aggiungerlo, devi solo seguire i seguenti passi:

  • Profilo -> Personalizzazione e lì aggiungi il tuo logo.
Logo personalizzato
Esempio (fittizio) di come sarebbe SEOcrawl con il logo e i colori personalizzati di Nike.com

Gestione di compiti SEO

Un’altra delle imprese per i team SEO è far sì che le loro indicazioni vengano implementate. E affinché ciò avvenga, dobbiamo tenere un’eccellente organizzazione e documentazione dei compiti e delle priorità. Per rendere questo passo il più semplice possibile, abbiamo previsto 3 sezioni:

  • Compiti (Bacheca): vista principale della bacheca dei compiti, sia in formato elenco che in Kanban.
  • Backlog: consideriamo il backlog come la lista delle idee o il contenitore in cui possiamo documentare ogni cosa e, quando saremo pronti per lavorarci su, potremo trasferire gli elementi in questione nella bacheca di lavoro.
  • Archivio: una volta completati i compiti, potremo archiviarli per tenerli ordinati e conservati in base alla data di implementazione.

Se osservi la seguente immagine, capirai che abbiamo sviluppato SEOcrawl utilizzando un sistema tutto nostro per dimostrare che funziona, e in modo molto efficiente!

Compiti SEO in vista Kanban
Modulo dei compiti SEO in formato Kanban

Questo sistema potrebbe essere molto simile a qualunque altro vi sia oggigiorno in circolazione. Tuttavia, una gran differenza li distingue: il nostro è associato al sistema di note SEO affinché tu possa misurare tutte le sue implementazioni! Non appena completerai un compito e lo sposterai in “Done”, il sistema ti chiederà se desideri aggiungere una nota al compito che hai appena completato.

Aggiungere note SEO
SEOcrawl ti aiuterà a registrare e misurare tutti i cambiamenti con il minimo sforzo

Ora ti starai chiedendo… cosa posso includere in ciascun compito? E la risposta è: assolutamente qualsiasi cosa tu voglia!

  • Status
  • Responsabile
  • Tag
  • Data obiettivo
  • Priorità
  • Descrizione
  • Allegati
  • Sotto-compiti
  • Commenti
  • E tanto, tanto, tanto altro…
Compiti SEO formato individuale
Esempio di compito individuale con tutti i dettagli

Crawler SEO

Attualmente, puoi usufruire di un crawler SEO completo. E stiamo già lavorando al crawler totale del sito con dashboard molto potenti e un completo pannello di insight. Sarà straordinario! Cosa puoi trovare nel crawler? Te lo spieghiamo di seguito.

Salute Web

Nella sezione “Salute web” potrai vedere tutta la parte dell’indicizzazione estratta dal nostro crawler (status code, blocco di robots.txt, ecc.), la simulazione dei risultati di ricerca, i risultati dell’API di Mobile Friendly e, in più, un riassunto con gli errori principali, avvisi e audit superati.

Crawler SEO
Vista generale del crawler SEO di SEOcrawl

Se vogliamo approfondire uno qualsiasi degli insight trovati, dovremo solo andare un po’ più in giù per visualizzare il pannello di errori e avvisi, con la possibilità persino di creare un compito e che questo si documenti automaticamente.

Errori SEO
Vista di tutti gli errori SEO della pagina iniziale di SEOcrawl

Heading e On Page

Nella parte dell’On Page, non verranno documentati solamente gli heading, ma potremo inoltre vedere gli errori e gli avvisi, filtrati unicamente per questa categoria (on-page).

On page e heading SEO
Riassunto di tutti gli heading SEO e il loro conteggio

Collegamento interno ed esterno

Come per la sezione on page, in questo caso vedremo un riassunto completo del collegamento interno ed esterno dell’url. Vale a dire, quanti link verso altri url nostri e url esterni abbiamo e quali caratteristiche hanno.

Collegamento SEO interno ed esterno
Modulo di collegamento interno ed esterno con tutti i dettagli

E tanto altro ancora, come il convalidatore di markup di dati strutturati (Schema), il convalidatore di Open Graph, Twitter Tag, il modulo SEO Internazionale per convalidare hreflang…

Monitor SEO

Disporre dei dati e poter analizzarli è qualcosa di incredibile. Tuttavia, spesso succedono cose che sfuggono al nostro controllo e possono mandare in aria tutto il lavoro svolto.

Qualche esempio:

  • La scomparsa di una pagina
  • L’eliminazione del robots.txt
  • Il passaggio di una pagina in “noindex”
  • Il cambiamento dell’url di un top-url

Tutti questi eventi possono provocare il calo immediato del traffico e delle visite di un sito web, ragion per cui è fondamentale tenere sotto controllo questi cambiamenti. Ed è per questo che abbiamo creato il  Monitor SEO, un sistema molto potente che segue gli url più importanti del tuo sito e ti avvisa in caso di variazioni.

Monitor SEO
Dashboard del Monitor SEO di SEOcrawl

Inoltre, ogni utente del progetto può decidere gli elementi dei quali ricevere una notifica e con quale frequenza.

Cambiamenti SEO
Riassunto di tutti gli elementi controllati dal Monitor SEO con la frequenza di notifiche personalizzabile

Report SEO settimanale e mensile automatico

E, infine, giungiamo a una delle funzionalità più rilevanti: l’automatizzazione di un  report SEO. Malgrado stiamo lavorando a un design totalmente rinnovato e molto potente, al momento potrai ricevere al tuo indirizzo di posta elettronica un report completo (di ciascun progetto), con frequenza settimanale o mensile, dei cambiamenti più importanti che hanno avuto luogo.

Esempio del completo report SEO di SEOcrawl (settimanale e mensile).
Esempio del report SEO completo di SEOcrawl (settimanale e mensile)

E sai qual è la parte migliore? Questo è solo l’inizio! Ogni settimana aggiungeremo nuovi strumenti per rendere le tue giornate sempre più produttive e farti vivere al meglio il meraviglioso mondo della SEO. Ritieni che manchi ancora qualcosa? Faccelo sapere e studieremo i tuoi suggerimenti per analizzarne l’implementazione.

Aiutaci condividendo questo articolo
L’autore
David Kaufmann
David Kaufmann
Mi sono imbattuto per la prima volta in SEO nel 2011 e da allora è stata una parte enorme della mia vita in quanto è qualcosa di cui sono completamente appassionato. È un piacere essere il CEO di SEOcrawl, un software SEO all-in-one innovativo che sta cambiando il modo in cui le aziende gestiscono le proprie strategie SEO.

Lascia un commento

Articoli correlati
Tool SEO Professionali

34 strumenti SEO per essere più efficienti

Benché SEOcrawl possieda principalmente 9 prodotti SEO, questi possono aiutarti a raggiungere un gran numero di obiettivi, funzioni e processi. Per questo motivo, abbiamo riunito …

Scopri di più »
Opportunità SEO

Come individuare e sfruttare le opportunità SEO?

Ti trovi in un punto del tuo progetto in cui ritieni di aver già fatto ogni cosa e non sai come andare avanti? È vero …

Scopri di più »
Visibilità SEO

Come calcolare il tuo indice di Visibilità SEO

Di norma, il concetto di visibilità SEO è legato alle date in cui Google aggiorna il suo algoritmo. All’improvviso, sul web si scatena un caos …

Scopri di più »